il viaggio

Un viaggio senza confini, come l’inquinamento prodotto dall’Uomo. Quello dei TRASH PEOPLE è iniziato nel 1996 con l'apparizione di un vero e proprio esercito nell'Anfiteatro dell'antica città romana di Xanten in Germania. Le immagini che offre non hanno smesso di di colpire l'opinione pubblica mondiale, dalle Piramidi di Giza alla Grande Muraglia, passando dalle Città e le piazze più famose: dalla Piazza Rossa a Mosca a Piazza del Popolo a Roma, alla Grand Place di Bruxelles e ancora da Piazza Duomo a Colonia alla Defense di Parigi. Fino ai posti più irragiungibili come il Circolo Polare Artico, passando ovviamente dalle Alpi e sul Cervino. Con un’armata ricavata da rifiuti comuni, abbandonati nell'ambiente e compressi nelle opere dell'artista, i 'TRASH MAN' viaggiano così nel mondo, come veri turisti, rendendo visita ai luoghi più conosciuti e rappresentativi del Pianeta.

 

 

A tante importanti mete raggiunte si aggiunge emblematicamente il viaggio di una scultura in scala ridotta di un "Trash Man", che è stata ammessa a bordo di una missione spaziale dalla NASA.

 

 

Matera 2019 costituisce una nuova e particolarmente significativa tappa di questo lungo viaggio.

il viaggio

Un viaggio senza confini, come l’inquinamento prodotto dall’Uomo. Quello dei TRASH PEOPLE è iniziato nel 1996 con l'apparizione di un vero e proprio esercito nell'Anfiteatro dell'antica città romana di Xanten in Germania. Le immagini che offre non hanno smesso di di colpire l'opinione pubblica mondiale, dalle Piramidi di Giza alla Grande Muraglia, passando dalle Città e le piazze più famose: dalla Piazza Rossa a Mosca a Piazza del Popolo a Roma, alla Grand Place di Bruxelles e ancora da Piazza Duomo a Colonia alla Defense di Parigi. Fino ai posti più irragiungibili come il Circolo Polare Artico, passando ovviamente dalle Alpi e sul Cervino. Con un’armata ricavata da rifiuti comuni, abbandonati nell'ambiente e compressi nelle opere dell'artista, i 'TRASH MAN' viaggiano così nel mondo, come veri turisti, rendendo visita ai luoghi più conosciuti e rappresentativi del Pianeta.

 

 

A tante importanti mete raggiunte si aggiunge emblematicamente il viaggio di una scultura in scala ridotta di un "Trash Man", che è stata ammessa a bordo di una missione spaziale dalla NASA.

 

 

Matera 2019 costituisce una nuova e particolarmente significativa tappa di questo lungo viaggio.

Dal 24 agosto al 27 ottobre 2019 i TRASH PEOPLE si riuniscono nello spettacolare evento di HA Schult, comparendo a sorpresa, assieme e per gruppi, nei luoghi più suggestivi di Matera, una delle più antiche città abitate al mondo. Una rappresentanza dei TRASH PEOPLE è visitabile nel suggestivo sasso di Maison d’Ax, zona Duomo, in Via Muro,35 tutte le mattine dalle 8.30 alle 13.00. Si consiglia semrpe di telefonare (0835 970351) .

Opere fra le più conosciute dell’artista e della serie speciale realizzata per MATERA '19 sono esposte anche presso la galleria Opera e Arti, in via Ridola.